I Dieci Comandamenti – Io sono il Signore, tuo Dio, non avrai altri dei di fronte a me

2,00

Autore: Padre Matteo Gregorio La Grua
Anno di Pubblicazione: 2015
Numero di Pagine: 24
Formato: 12×17
Legatura: 2 punti metallici
ISBN: 978-88-96063-14-9
Prezzo di copertina: 2 €

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 17 x 12 cm

Descrizione

IL LIBRO
Ho avuto la grazia di lavorare a fianco di Padre Matteo e ricordo in modo chiaro, come tanti ancora, le espressioni del suo viso, il calore delle sue mani, la sua amorevolezza, il tuono della sua predicazione, la potenza della sua preghiera, l’efficacia della sua fede. Stare accanto a lui significava respirare il profumo del cielo, sentire la presenza di un Dio che si fa continuamente vicino alle sue creature per amarle, consolarle, liberarle e guarirle.
Questo libretto credo sia una piccola pietra preziosa,semplice e per questo adatto a tutti, profondo, che affronta il primo comandamento in tutte le sue sfaccettature con la sapienza di un uomo che ha amato Dio con tutto il suo cuore, con tutta la sua mente, e con tutte le sue forze.
(dalla Presentazione di Antonino Tirrito)

L’AUTORE
Padre Matteo Gregorio La Grua, è nato a Castelbuono (Palermo) il 15 febbraio 1914. Entra nel Seminario dei FF. Minori Conventuali di Montevago (Agrigento) il 28 ottobre 1926. Emette i voti temporanei nell’Ordine Francescano il 4 ottobre 1930 ed i voti solenni a Roma (Collegio Serafico) il 19 marzo 1935. Compie gli studi liceali e filosofici a Palermo e gli studi teologici a Roma (Pontificia Facoltà di S. Bonaventura), dove si laurea in S. Teologia nel 1940. Riceve l’Ordinazione sacerdotale a Roma il 25 luglio 1937. Insegna teologia nel Collegio dell’Ordine a Palermo dal 1939 al 1952, e nel Seminario Arcivescovile e Convitto Ecclesiastico dal 1960 al 1965. Ministro Provinciale della Sicilia dal 1952 al 1958. Delegato arcivescovile e Vicario Episcopale a Palermo dal 1971 al 1986. Giudice del Tribunale Regionale Siculo dal 1952. Fa parte del Rinnovamento nello Spirito dal 1975 e dallo stesso anno serve il Gruppo “Maria” del S. Cuore alla Noce. È stato responsabile ecclesiastico dei Gruppi carismatici della diocesi. Assistente spirituale regionale e membro del Comitato Nazionale del Rinnovamento nello Spirito. È salito al cielo il 15 gennaio 2012