Sciacca , la Fatima di Sicilia

10,00

La miracolosa Madonna di Fatima dei Padri Cappuccini di Sciacca

Adesso in questo anno giubilare di Fatima, e nel 50° della istituzione della parrocchia titolata alla B. V. Maria di Fatima in Sciacca, mi sono trovato a mettere mano a dei documenti manoscritti, conservati sia nell’archivio del convento dei padri cappuccini di Sciacca, che in quelli della Biblioteca provinciale dei frati in Palermo. Tali fonti documentali, tracciati negli anni quaranta e cinquanta del novecento, dal Padre Ludovico Maria da Casteltermini, cappuccino, ripercorrono gli anni del dopoguerra, descrivendo in modo dettagliato e minuzioso, con una calligrafia molto fitta, le meraviglie della peregrinatio della miracolosa Madonna di Fatima di Sciacca nelle diverse diocesi siciliane che furono allora visitate.

Autore: don Francesco Terrasi
Anno di Pubblicazione: 2017
Numero di Pagine: 112
Formato: 14×21
Legatura: Brossura
ISBN: 978-88-96063-33-0

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.300 kg
Dimensioni 21 x 14 x 2 cm

Descrizione

IL LIBRO

Adesso in questo anno giubilare di Fatima, e nel 50° della istituzione della parrocchia titolata alla B. V. Maria di Fatima in Sciacca, mi sono trovato a mettere mano a dei documenti manoscritti, conservati sia nell’archivio del convento dei padri cappuccini di Sciacca, che in quelli della Biblioteca provinciale dei frati in Palermo. Tali fonti documentali, tracciati negli anni quaranta e cinquanta del novecento, dal Padre Ludovico Maria da Casteltermini, cappuccino, ripercorrono gli anni del dopoguerra, descrivendo in modo dettagliato e minuzioso, con una calligrafia molto fitta, le meraviglie della peregrinatio della miracolosa Madonna di Fatima di Sciacca nelle diverse diocesi siciliane che furono allora visitate. Il Padre Ludovico Maria da Casteltermini, della religiosa provincia monastica di Palermo, ebbe il merito di aver fatto conoscere per primo in Sicilia, le apparizioni e il contenuto del messaggio di Fatima, il quale mosso da pro-fondo zelo ed amore per le anime, diffuse la conoscenza del celeste messaggio, raggiungendo la collettività dei credenti in modo provvidenziale, attraverso un imponente itinerario missionario iniziato nel 1948 e conclusosi nell’Anno Santo del 1950 a Roma sotto gli auspici di Papa Pio XII che in quell’anno proclamò solennemente la definizione dogmatica dell’Assunzione in cielo in anima e corpo della Vergine SS.ma e di cui il Padre Ludovico in passato si era molto adoperato per il raggiungimento di tale dogmatica definizione.

L’AUTORE
Francesco Terrasi (1967). Sacerdote della Diocesi di Monreale, ha studiato Teologia alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia, conseguendo il Baccalaureato.
Già Direttore dell’Ufficio Diocesano dei Beni Culturali, attualmente è Licenziando in Ecclesiologia ed è Parroco della Chiesa di Santa Rosalia in Monreale.